Quello che devi sapere per posizionare una piscina fuori terra seguendo i consigli dell’esperto…

Le piscine fuori terra Bestway sono più pratiche ed economiche di quelle interrate, si possono installare in poche ore e non richiedono costi alti di manutenzione.

E’ fondamentale però capire dove posizionare la piscina e come rendere sicura la zona che la ospiterà. Tieni presente che la piscina può contenere diverse migliaia di litri d’acqua, e considerando che 1000 litri corrispondono a 1000 kg di peso è importante che il basamento sia sicuro e stabile.

Piscina Fuori Terra Bestway 56475

Proprio la stabilità un elemento imprescindibile, anche per la sicurezza di chi poi la userà. Pertanto quando si individua la zona dove andrà installata la piscina Bestway è importante determinarne se vi siano pendenze o parti cedevoli del terreno che potrebbero far crollare la struttura sotto il peso dell’acqua.

Vediamo ora dove è possibile posizionare la piscina fuori terra e come farlo al meglio!

1. Erba

Per posizionare la piscina fuori terra Bestway sul manto erboso bisogna necessariamente per prima cosa assicurarsi che non vi siano asperità, foglie, sassi, rami o radici che possano in qualche modo rovinare e rompere il telo della piscina. Per identificare meglio e più velocemente eventuali detriti è importante tagliare l’erba nell’area che andrà ad occupare la piscina, e poi controllare bene la zona.

E’ comunque consigliato stendere un telo pacciamatura, ossia un telo anti erbacce sopra al quale è possibile posizionare un telo di gomma o pvc al fine di proteggere la piscina e scongiurare qualsiasi rischio di foratura.

2. Sabbia

La sabbia è sicuramente una scelta pratica ed economica, permette di avere una superficie liscia e senza asperità. Tuttavia bisogna tenere in considerazione che con il tempo potrebbe risultare instabile e creare danni alla struttura della piscina stessa.

Innanzitutto è necessario fare uno scavo di una decina di centimetri, dopodiché è possibile versare la sabbia fino a raggiungere il livello del terreno. A questo punto si procede compattando la sabbia, è bene farlo con cura per evitare poi che la sabbia possa spostarsi sotto il peso dell’acqua. Serviti di un rullo e se necessario puoi mischiare del cemento in modo da rendere il tutto più stabile.

Infine stendi il telo anti erbacce (telo pacciamatura) così da evitare la crescita dell’erba.

3. Cemento

Soluzione meno economica ma più duratura è un basamento in cemento. Creare una superficie piana, priva di asperità e liscia è un gioco da ragazzi con l’uso del cemento e magari inserendoci poi delle piastrelle renderai ancor più bello il giardino. Ovviamente questa soluzione è più costosa rispetto a quelle indicate poc’anzi, ma non necessità di particolari cure o attenzioni.

Se sei indeciso su quale sia la migliore scelta per la tua piscina contattaci un nostro esperto ti aiuterà passo passo.

Puoi acquistare la tua nuova pisicna fuori terra Bestway a questo link.